Speranza: "Certificato verde strumento di libertà"

·1 minuto per la lettura
Speranza sul tampone ogni 72 ore
Speranza sul tampone ogni 72 ore

Il ministro della Salute Roberto Speranza si è espresso sulla proposta di estendere a 72 ore la validità del green pass ottenuto con un tampone negativo: per il momento, ha affermato, tutto resta così com’è (la validità resta dunque limitata a 48 ore) e si valuterà nelle prossime settimane se adattarlo.

Speranza sul tampone ogni 72 ore

Intervistato durante la trasmissione Che tempo che fa, l’esponente del governo ha ribadito che “faremo una valutazione di questo impianto” e che il certificato verde “è uno strumento di libertà che ci consente di tornare a vivere e di avere più spazi dove stare insieme“.

I numeri, ha continuato, segnalano che scelta del governo ha ottenuto risultati molto incoraggianti e che il paese è in grado di tenere la curva sotto controllo. Quanto alla campagna di vaccinazione, Speranza ha dichiarato che sta andando molto bene e che il modello scelto dall’esecutivo sta funzionando. Per ciò che riguarda l’obbligo di effettuare il vaccino anti Covid, ha sottolineato che è tra le possibilità previste dalla Costituzione ma “il governo ha scelto un’altra strategia che sta portando risultati positivi“.

Speranza sul tampone ogni 72 ore e la terza dose

Speranza si è infine espresso sulla terza dose affermando che per ora l’obiettivo è somministrarla agli over 60. “Nei mesi che serviranno per dare la terza dose agli ultrasessantenni, valuteremo se allargarla ed estenderla anche al di sotto della soglia dei 60 anni. Penso che sia possibile ma valuteremo in base all’esperienza, anche degli altri paesi“, ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli