Green pass, von der Leyen: "Obiettivo accordo entro maggio"

·1 minuto per la lettura

(dall'inviata Ileana Sciarra) "Il lavoro legale e tecnico sul green pass è in corso con l'obiettivo di essere pronto a giugno. Sul fronte politico, possiamo ambire ad avere un accordo entro questo mese". Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in conferenza stampa a Palacio de Cristal a Porto.

Sul fronte vaccini, "l'export è il miglior modo per affrontare i colli di bottiglia e la mancanza di vaccini", ha poi ribadito. "L'Ue è la farmacia del mondo e aperta al mondo", sui vaccini, ha rimarcato von der Leyen sottolineando che l'Ue ha "esportato 200 milioni di dosi, invitiamo altri a fare lo stesso". Intanto, aggiunge, "siamo sulla buona strada" per arrivare a vaccinare "il 70% della popolazione adulta europea per luglio".

Il contratto per 1,8 mld di dosi Pfizer annunciato oggi dall'Unione europea, aggiunge, "include la possibilità per gli Stati membri di donare o rivendere le dosi, in modo da poterle offrire per esempio anche ai nostri vicini", dice rispondendo alle domande dei giornalisti al termine della 'due giorni' di Porto. Ci sarà "una quantità di dosi nel portfolio che è potenzialmente più alta di quelle che ci possono servire", spiega Von der Leyen.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli