Gregoretti, Bernini (Fi): ingiustizia è fatta

Tor

Roma, 20 gen. (askanews) - "Sul caso Gregoretti ingiustizia è fatta. Perché sarà un indebito processo a un atto politico, e perché si manda a giudizio un solo ministro e non il premier e i ministri grillini che, fingendo di non aver saputo nulla della nave Gregoretti, prendono in giro gli italiani e screditano i ruoli istituzionali che rivestono. La linea di Forza Italia non cambierà nel passaggio in Aula per difendere il primato della politica dalle incursioni giudiziarie a senso unico che destabilizzano la democrazia". Lo ha dichiarato Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia

"Ringrazio - ha aggiunto- il presidente Gasparri per avere, anche in questa occasione, guidato la Giunta per le autorizzazioni con autorevolezza e rigore istituzionale, e ringrazio i commissari di Forza Italia per la competenza, la serietà e la coerenza con cui si sono battuti per riaffermare i nostri valori garantisti".