Gregoretti, Bernini (Fi): maggioranza di giacobini da strapazzo

Rea

Roma, 18 gen. (askanews) - "La maggioranza vuol mandare a processo Salvini per il caso Gregoretti, ma sta pensando di disertare la seduta della giunta per le immunità, il 20 gennaio, per farlo assolvere e poi condannarlo nell'aula del Senato senza fretta, passate le elezioni regionali. Questi sono i sacri principi dell'alleanza giallorossa che guida il Paese: piegare sempre le istituzioni alle proprie convenienze politiche". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia. "Una maggioranza senza vergogna e in perenne fuga dalle responsabilità, con i Cinque Stelle pronti ad usare un metro diverso tra due vicende identiche - Diciotti e Gregoretti - e la sinistra vassalla che non perde occasione per dimostrare la sua anima giacobina. Ma per questi giacobini da strapazzo la ghigliottina questa volta può attendere".