Gregoretti, Calderoli: Giunta può votare 20 gennaio. Basta scuse

Lsa

Roma, 10 gen. (askanews) - Il voto in Giunta per le immunità del Senato sul processo a Matteo Salvini per il caso della nave Gregoretti può essere tenuto il 20 gennaio. La sospesione dei lavori stabilita dalla conferenza dei capigruppo riguarda soltanto l'Aula e le Commissioni. Lo sostiene in una nota il leghista Roberto Calderoli, vice presidente di Palazzo Madama.

"Il calendario approvato nell'ultima conferenza dei capigruppo del Senato prevedeva la sospensione dei lavori dell'Aula e delle commissioni, nella settimana precedente al voto in Calabria e in Emilia Romagna, come riportato nel comunicato della presidenza del Senato e dal resoconto stenografico, di cui è stata data lettura in Aula. In nessuno di questi documenti viene mai nominato la parola giunta. La sospensione - ribadisce Calderoli - riguarda solo l'Aula e le commissioni, non le giunte. Tutte le giunte potranno tranquillamente riunirsi e quindi la giunta per le autorizzazioni potrà votare sul caso Gregoretti come previsto il 20 gennaio".