Gregoretti, Calenda: ridicolo che Salvini abbia agito da solo

Pol/Arc

Roma, 10 gen. (askanews) - "Mi sembra del tutto poco plausibile che Conte non sapesse, che la responsabilità è solo di Salvini. Se c'è una responsabilità la responsabilità è di Conte, di Di Maio, di Salvini. Che Salvini abbia agito da solo è una cosa ridicola che ovviamente non può stare in piedi". Lo ha detto Carlo Calenda, europarlamentare e leader di Azione, ad Agorà RaiTre, sul caso Gregoretti.