Gregoretti, Capigruppo non decide: Casellati sentirà Gasparri

webinfo@adnkronos.com

Quasi due ore di discussione all'interno della Conferenza dei capigruppo del Senato non sono servite a decidere se lunedì la Giunta delle Immunità potrà votare sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti dell'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini per il caso Gregoretti.  

La maggioranza ha chiesto al presidente Elisabetta Casellati di chiedere al presidente della Giunta, Maurizio Gasparri, di rinviare la riunione, in quanto all'unanimità è stato deciso che la prossima settimana i lavori a palazzo Madama sono sospesi. Secondo Casellati però, secondo quanto riferito dal capogruppo del Pd, Andrea Marcucci, la Giunta può riunirsi, quindi sottoporrà a Gasparri la richiesta della maggioranza, lasciando che sia lui a prendere la decisione finale.  

"L’Aula con la sua votazione -ha spiegato Marcucci- aveva rinviato tutte le commissioni incluse le Giunte. Abbiamo chiesto alla presidente di parlare con il presidente Gasparri spiegandogli il quadro della situazione e anche i precedenti. Lei ritiene di non dover intervenire per sospendere la convocazione. Vedremo l’atteggiamento di Gasparri. Credo che abbia il dovere di avere rispetto della presidenza del Senato, della maggioranza della Capigruppo".