Gregoretti, Di Pietro: pilatesco scaricare tutto su Salvini

Pol/Vep

Roma, 13 feb. (askanews) - "Mi disturba il comportamento pilatesco di chi adesso vuole scaricare solo su Salvini una responsabilità politica che è anche di altri membri del governo. Il pubblico ufficiale ha l'obbligo di impedire il reato, il presidente del Consiglio doveva impedirlo". Lo ha detto Antonio Di Pietro intervistato a Radio Cusano Campus.

"Se Salvini deve essere giudicato penalmente, devono essere chiamati in corresponsabilità tutti gli altri - ha aggiunto l'ex pm -. Il silenzio di Conte e degli altri ministri mi ricorda Ponzio Pilato, si sono girati dall'altra parte e hanno fatto finta di niente. O questo abuso ha soltanto una valenza politica, allora votate e assumetevi la responsabilità davanti al popolo, oppure non potete fare due pesi e due misure altrimenti trasformate Salvini in una vittima".