Gregoretti, Fratoianni (Leu): Salvini non ha agito nell'interesse dell'Italia

Luc

Roma, 3 gen. (askanews) - "Bloccare una nave della Guardia Costiera italiana, sequestrare per giorni delle persone inermi e in difficoltà non significa affatto agire nell'interesse del nostro Paese e difendere i suoi confini. Significa semplicemente utilizzare degli ostaggi per la propria sporca campagna di propaganda e di raccolta del consenso, significa fare carta straccia delle leggi fondamentali dell'Italia e delle norme internazionali". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"Capisco perchè in queste ore Salvini e i suoi seguaci siano agitati, rabbiosi e impauriti: pensavano di essere in possesso dell'impunita assoluta. Ma in una democrazia non è così...", conclude.