Gregoretti, Gasparri: c'è coinvolgimento politico di Conte

Lsa

Roma, 9 gen. (askanews) - Sul caso della nave Gregoretti e dei 131 migranti trattenuti a bordo, c'e' un "coinvolgimento politico" del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. E' quanto riporta la relazione del presidente della Giunta per le immunità, Maurizio Gasparri (Fi), che ha proposto di non concedere l'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini. "A prescindere dalla configurabilità o meno di un concorso nel reato del presidente Conte, elemento sul quale la giunta non può anzi non deve esprimersi, sicuramente è configurabile un coinvolgimento politico governativo di quest'ultimo - scrive Gasparri - comprovato innanzitutto dall'assenza di qualsivoglia presa di posizione contraria sulla conduzione del caso Gregoretti da parte del ministro Salvini e sulle scelte da lui operate"