Gregoretti, Gasparri a Marcucci: lavoro Giunta nel rispetto regole

Lsa

Roma, 10 gen. (askanews) - Il presidente della Giunta per le autorizzazioni del Senato Maurizio gasparri, replica al presidente dem a Palazzo Madama, Andrea Marcucci, che in una lettera alla presidente Casellati per avere chiarimenti sui tempi e le modalità di lavoro della Giunta, ha sostenuto che Gasparri avrebbe affermato "cose inesatte". "In riferimento alla lettera del senatore Marcucci sui lavori della Giunta delle elezioni e delle immunità del Senato sulla vicenda Gregoretti, invito il capogruppo Pd a correggersi. Non ho fatto affermazioni inesatte - ha sottolineato Gasparri in una nota -. Dopo aver stabilito alla unanimità un calendario dei lavori, che ha tenuto conto dei tempi previsti dal regolamento e degli impegni istituzionali dei membri della giunta (Marcucci lo potrà agevolmente verificare con chi in giunta rappresenta il suo gruppo) ho registrato alcune richieste di modifica nel corso della riunione di ieri, rinviando le relative valutazioni alle successive riunioni dei prossimi giorni, anche alla luce dei doverosi approfondimenti, relativi sia alle decisioni assunte dalla conferenza dei presidenti dei gruppi parlamentari, che alle norme del regolamento. Come Marcucci saprà - ha concluso Gasparri - la giunta ha regole specifiche sotto diversi profili. Non aggiungo altro per rispettare il mio ruolo di cui avverto la responsabilità e per evitare polemiche politico-elettorali. Tutto sarà stabilito nel rispetto delle regole del Senato. Marcucci conosce la mia attenzione per le procedure parlamentari. E rivedrà le sue parole non adatte".