Gregoretti, Gelmini: maggioranza teme Paese reale e scappa da Aula

Rea

Roma, 9 gen. (askanews) - "Sul caso Gregoretti i partiti che sostengono il Conte Bis hanno paura di una possibile ricaduta elettorale negativa - in Calabria e soprattutto in Emilia Romagna - del loro giudizio in merito all'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro Salvini, e chiedono il rinvio del voto in Commissione (al momento previsto per il 20 gennaio). M5s, Partito democratico, Italia Viva e Leu temono il Paese reale e scappano dal Parlamento". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Abbiano il coraggio di difendere davanti agli italiani le loro posizioni, senza accampare improbabili questioni procedurali e senza il bisogno di nascondersi dietro a qualche fragile paravento", conclude.