Gregoretti, Giunta unanime: voto su Salvini entro 30 giorni

Bar

Roma, 17 gen. (askanews) - La Giunta per il regolamento del Senato ha deciso con voto unanime che è da considerare perentorio il termine dei 30 giorni previsto dal regolamento della Giunta per le immunità perché si pronunci sul caso Gregoretti (richiesta di autorizzazione a procedere contro l'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini per i migranti trattenuti a bordo di una nave della guardia costiera nel luglio 2019). L'interpretazione della maggioranza, spiegano fonti parlamentari, è che quindi la Giunta per le immunità non dovrà più pronunciarsi (essendo scaduti oggi i 30 giorni) e spetterà solo all'aula di palazzo Madama votare. La Giunta per il regolamento è stata sospesa ma la discussione sul punto potrebbe non essere conclusa.