Gregoretti, La Russa: sinistra e M5s lanciano sasso e nascondono mano

pOL/Gal

Roma, 21 gen. (askanews) - "La maggioranza rossogialla vuole processare Salvini ma solo dopo le elezioni in Emilia-Romagna perché sa che il reato non esiste e gli elettori potrebbero malignarsi. Salvini le scombina i piani chiedendo strumentalmente di essere processato subito. Un pasticcio così è figlio solito vizio rosso (e anche giallo) di cercare di abbattere l'avversario per via giudiziaria. Berlusconi docet. Fratelli d'Italia dice e fa la cosa giusta e corrente: Salvini non va processato perché non c'è reato. E sbugiardato sinistra e M5S che vigliaccamente lanciano il sasso e nascondono la mano". Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d'Italia.