Gregoretti, Modena (FI): Grasso confuso non può dettare condizioni

Pol/Gal

Roma, 14 gen. (askanews) - "Il jet lag fa brutti effetti. Il senatore Grasso ci sembra abbastanza confuso. Prima chiede di differire le votazioni secondo le sue esigenze personali ed istituzionali, concorda un calendario all'unanimità, poi dall'America detta le sue volontà. Se non fosse una cosa seria sembrerebbe uno di quei cinepanettoni tipo post-Natale a New York". Lo dichiara Fiammetta Modena, senatrice di Forza Italia.