Gregoretti, Pillon (Lega): vergognosa e offensiva assenza Grasso

Tor

Roma, 20 gen. (askanews) -"La seduta della Giunta è stata concordata all'unanimità al 20 gennaio proprio su richiesta del senatore Grasso, che aveva chiesto di poter intervenire in discussione generale e di poter votare dopo il suo rientro dal viaggio a New York. Tutti i membri della giunta avevano accordato tale rinvio per cortesia e correttezza e per tutta risposta oggi il senatore di LeU ha pensato bene di non presentarsi. La cosa è indice di scorrettezza, scarso rispetto per le istituzioni oltre che di maleducazione personale. Poteva almeno venire a scusarsi". Lo ha dichiarato il senatore della Lega Simone Pillon, intervenuto in Giunta immunità del Senato sull'ordine dei lavori.