Gregoretti, Salvini: Di Maio o era d'accordo o c'era e non capiva

Bac

Roma, 12 feb. (askanews) - "Posso star simpatico o antipatico, ma chiunque in Italia sa che avremmo fatto di tutto per bloccare gli sbarchi clandestini. E sono contento perché lo abbiamo fatto insieme agli amici del M5s". Lo ha detto Matteo Salvini prendendo la parola nell'aula del Senato sul caso Gregoretti e ricordando che "le affermazioni di Toninelli, Bonafede e Di Maio sono del giorno dello sbarco. Quindi o c'erano ed erano d'accordo o c'erano e non hanno capito, che sarebbe anche più grave".