Gregoretti, Salvini: voglio andare a testa alta al processo

Gregoretti, Salvini: voglio andare a testa alta al processo

Roma, 20 gen. (askanews) – La sinistra vuole “porti aperti” per guadagnare soldi. Io invece rischio il processo perché ho bloccato lo sbarco di immigrati per quattro giorni. Così Matteo Salvini, a San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna, dove si trova per concludere la campagna elettorale in vista delle elezioni in Emilia Romagna.

“Stamattina hanno arrestato un avvocato, a Bologna. Si era candidato a sindaco per la sinistra vicino a Bologna che adesso sta sostenendo la campagna elettorale di Bonaccini, è stato arrestato perché falsificava centinaia di domande di soggiorno di immigrati clandestini, beccato con 200mila euro in contanti in casa! Avete capito perché questa gente vuole l’immigrazione clandestina? Perché ci guadagnano un sacco di soldi, non perché sono buoni”.

“E rischio il processo io? Non perché ho 200mila euro in contanti a casa, ma perché ho bloccato per quattro giorni lo sbarco di immigrati. Ho chiesto di andare a processo perché voglio andarci a testa alta, voglio difendere l’onore del mio paese”.