Greta Nedrotti, rivelati gli esiti dell’esame autoptico

·2 minuto per la lettura
Autopsia
Autopsia

I risultati dell’autopsia condotta sui resti di Greta Nedrotti, la 25enne morta in seguito a uno scontro tra due imbarcazioni avvenuto nelle acque del Lago di Garda, sono stati recentemente diffusi e hanno chiarito la causa che hanno indotto il decesso della ragazza.

Incidente sul Lago di Garda, i risultati dell’autopsia di Greta Nedrotti

In relazione ai risultati dell’autopsia effettuata sul corpo di Greta Nedrotti, è stato rivelato che la giovane prematuramente scomparsa è deceduta per annegamento.

L’esame autoptico, infatti, ha evidenziato la presenza di un numero estremamente elevato di fratture riportate dalla 25enne che, tuttavia, non ne hanno determinato la morte, sopraggiunta al contrario per annegamento.

Le spoglie della giovane vittima sono state analizzate anche attraverso un esame radiologico: in particolare, è stata effettuata una Tac al collo che ha dato esito negativo.

I test, poi, hanno reso possibile constatare che il decesso di Greta Nedrotti non è avvenuto in modo istantaneo bensì in modo lento e graduale.

La diffusione dei risultati dell’autopsia è stata commentata da Caterina Braga, uno degli avvocati che stanno assistendo la famiglia della 25enne, che ha raccontato l’immenso dolore provato dai familiari della ragazza nell’apprendere le modalità che ne hanno provocato la drammatica scomparsa.

Incidente sul Lago di Garda, i risultati dell’autopsia di Greta Nedrotti: dinamiche

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 giugno, Greta Nedrotti si trovava in compagnia dell’amico 37enne Umberto Garzarella a bordo di una barca ferma sul lago di Garda quando è stata investita da un motoscafo condotto da due cittadini tedeschi di 52 anni.

Il corpo della ragazza è stato recuperato circa 12 ore dopo l’incidente, a oltre cento metri di profondità nel Lago di Garda. Il 37enne Umberto Garzarella, invece, è morto sul colpo a seguito dell’impatto con il motoscafo guidato dai tedeschi e il suo corpo è stato rinvenuto a bordo della sua imbarcazione, con le gambe parzialmente amputate.

Incidente sul Lago di Garda, i risultati dell’autopsia di Greta Nedrotti: il video

I due tedeschi di 52 anni che hanno travolto la barca sulla quale si trovavano Greta Nedrotti e Umberto Garzarella sono attualmente accusati di omissione di soccorso e omicidio colposo.

Inoltre, in merito al momento dell’incidente, è stato annunciato che, agli atti dell’inchiesta, è stato depositato anche un video che documenta l’arrivo del motoscafo tedesco nel porto.

Le immagini, riprese alle ore 23:35 di sabato 19 giugno da una telecamera di videosorveglianza, mostrano i due 52enni mentre cadono in acqua dopo aver a lungo barcollato e mostrato di avere serie difficoltà nello stare in piedi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli