Greta Thunberg: gente sottovaluta la forza dei giovani arrabbiati

Ihr

Roma, 3 dic. (askanews) - "La gente sottovaluta la forza dei giovani arrabbiati". Lo ha detto la militante ecologista Greta Thunberg, al suo arrivo a Lisbona al termine di una traversata dell'Atlantico in barca a vela. "Sono arrabbiati e delusi", ha proseguito, invitando i capi di Stato e di governo a seguire le raccomandazioni degli scienziati.

La giovane svedese conta di passare alcuni giorni nella capitale portoghese prima di recarsi a Madrid dove è in corso la Conferenza delle Nazioni unite sul clima (COP25).

La studentessa di 16 anni parteciperà venerdì pomeriggio ad una marcia per la lotta contro il riscaldamento climatico. Partita da New York tre settimane fa Greta Thunberg, che rifiuta di viaggiare in aereo, ha attraversato l'Atlantico a bordo di un catamarano, La Vagabonde. Centocinquanta persone sono venute ad accoglierla a Lisbona. Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa si è detto felice della sua presenza ma non avrà incontri personali con la militante.