A Greta Thunberg il premio "Ambasciatrice di coscienza" Amnesty -2-

Lua

Roma, 17 set. (askanews) - Il segretario generale di Amnesty, Kumi Naidoo, ha detto di aver "accolto con umiltà e ispirazione la determinazione con cui i giovani attivisti in tutto il mondo hanno sfidato tutti a confrontarsi con le realtà della crisi del clima".

Il premio è stato istituito nel 2002 per riconoscere l'impegno di singoli e gruppi che hanno promosso la causa dei diritti umani agendo con la propria coscienza, sfidando l'ingiustizia e usando il loro talento per ispirare altre persone. Tra i precedenti vincitori figurano tra gli altri Nelson Mandela, Malala Yousafzai e Ai Weiwei.