Greta Thunberg pronta a passare testimone a chi lotta contro clima

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 nov. (askanews) - L'attivista svedese Greta Thunberg è pronta a passare il testimone della guida della lotta al cambiamento climatico: "Dovremmo ascoltare le storie e le esperienze delle persone più colpite dalla crisi climatica. È ora di consegnare il megafono a coloro che hanno davvero storie da raccontare", ha detto all'agenzia di stampa svedese TT.

Dopo aver esortato ad "ascoltare la scienza", Thunberg ha affermato che il mondo ora ha bisogno di "nuove prospettive". Dopo quattro anni di manifestazioni e Fridays for Future, la giovane attivista ha sottolineato che la crisi climatica sta già avendo conseguenze devastanti sulla vita delle persone e "quindi diventa ancora più ipocrita quando le persone in Svezia, ad esempio, dicono che abbiamo tempo per adattarci e non dobbiamo temere ciò che accadrà in futuro".

Greta Thunberg aveva già annunciato che non avrebbe partecipato alla Cop27 definendo il vertice, un forum per il "greenwashing": "Alcune delle cose che i leader mondiali e i capi di stato dicono quando il microfono è spento sono difficili da credere quando le racconti", ha detto. E poi ha ricordato alcune frasi: "Come, 'Se avessi saputo su cosa eravamo d'accordo quando abbiamo firmato l'accordo di Parigi, non l'avrei mai firmato', o 'Voi ragazzi siete più informati in questo campo di me'".