Greta Thunberg: "Stiamo combattendo per il futuro del pianeta" -3-

red/Mgi

Roma, 17 set. (askanews) - Amnesty International ha scelto di premiare Greta Thunberg per le sue azioni, che hanno determinato una più grande sensibilizzazione sulla crisi climatica. La sua decisione di rinunciare ad andare a scuola ogni venerdì a partire dall'agosto del 2018 per protestare fuori dal parlamento svedese fino a quado non avesse affrontato in modo più serio l'emergenza climatica, ha dato vita al movimento dei "Venerdì per il futuro", che ha mobilitato oltre un milione di giovani in ogni parte del mondo.

La cerimonia di consegna del riconoscimento si è svolta alla vigilia del Vertice popolare sul clima, sui diritti e sulla sopravvivenza umana, co-organizzato da Amnesty International. L'iniziativa, cui prenderanno parte numerosi leader di movimenti, vuole aumentare gli sforzi della comunità dei diritti umani in favore della giustizia climatica. Contemporaneamente, dal 20 al 27 settembre, i giovani di almeno 115 stati organizzeranno proteste sul clima. (Segue)