Greta Thunberg: "Stiamo combattendo per il futuro del pianeta" -4-

red/Mgi

Roma, 17 set. (askanews) - "Milioni di persone stanno già subendo le catastrofiche conseguenze di disastri il cui impatto viene amplificato dal cambiamento climatico. Sono giovani come Greta e quelli che prendono parte agli scioperi scolastici del movimento dei 'Venerdì per il futuro' a mostrarci che cambiare le cose è possibile", ha dichiarato Kumi Naidoo, segretario generale di Amnesty International.

"Questi giovani leader hanno gettato la sfida. In un mondo che apaticamente sta scivolando verso la calamità, loro si sono erti come coscienza collettiva e hanno detto 'quando è troppo è troppo'. Ci stanno chiedendo di smetterla di ignorare l'enorme dimensione della crisi climatica e di accampare scuse e pretendono che iniziamo a mobilitarci. È giunto il momento che ognuno di noi li segua. È necessario un movimento di massa per forzare i governi e le grandi imprese economiche a prendere misure che avrebbero dovuto assumere già da tempo", ha aggiunto Naidoo. (Segue)