Greta Thunberg vittima di body shaming dalla stampa cinese

Greta Thunberg vittima di body shaming. A offendere l'attivista è il quotidiano cinese China Daily, indispettito dal fatto che la giovane abbia criticato la Cina per le emissioni di carbonio decisamente alte prodotte dal Paese. L'articolo è stato firmato dallo scrittore cinese Tang Ge, che definisce Greta una "principessa ambientale", ma "anche se afferma di essere vegana, a giudicare dai risultati del suo sviluppo, le sue emissioni di carbonio non devono essere così basse". I media statunitensi hanno ripreso la notizia bollando come esempio di body shaming l'attacco del giornale cinese. foto @shutterstock music "Perception" from bensound.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli