**Grillo: fonti Lega, 'Salvini non ha mai parlato diell'inchiesta con Bongiorno, stop falsità'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 24 apr. (Adnkronos) – "Matteo Salvini non ha mai parlato di informazioni riservate sull’inchiesta a carico di Ciro Grillo, non si è mai sognato di chiederle, non ne ha mai fatto cenno all’avvocato Giulia Bongiorno come fonte di informazioni segrete". Lo dicono fonti della Lega dopo le polemiche dei giorni scorsi. "Pochi giorni fa, un unico quotidiano ha riportato un virgolettato generico e falso, una errata ricostruzione dell’intervista rilasciata dal leader della Lega alla trasmissione di Rete4, Quarta Repubblica, andata in onda lunedì scorso", sottolineano.

"Resta l’indignazione e lo sconcerto per polemiche montate su un falso, e soprattutto per un sottosegretario alla Giustizia, Anna Macina, che si è permessa insinuazioni infamanti sulla base di ricostruzioni errate e che non ha verificato – spiegano fonti della Lega – Il sottosegretario Macina ha cercato di spostare l’attenzione dal video di Beppe Grillo, che offende tutte le donne vittime di violenza, con superficialità e insinuazioni indegne di un membro del governo. Anche per questo è ribadita la necessità delle sue dimissioni immediate, come richiesto da una larga fetta della maggioranza. Il senatore Salvini è pronto ad agire in tutte le sedi civili e penali contro chi continuerà ad attribuirgli dichiarazioni false".