Grillo: Luxuria, omofobo nei miei confronti ai tempi mia candidatura Prc

(ASCA) - Roma, 27 apr - Vladimir Luxuria, ospite del

programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora', ha raccontato a

Sabelli Fioretti e Lauro un episodio che, a suo avviso, ha

mostrato un Beppe Grillo omofobo.

Lei - le hanno chiesto - fu deputata con Rifondazione

Comunista: oggi per chi voterebbe alle elezioni? ''Oggi -ha

risposto- voterei ancora per Nichi Vendola''.

E Beppe Grillo, non le piace? ''Di Grillo -ha detto

Luxuria- ricordo che quando si seppe della mia candidatura

con Rifondazione Comunista andai a vedere un suo spettacolo,

durante il quale lui disse: Ma che fine faremo, ora che anche

Rifondazione candida un travestito?''.

Lei come si senti'? ''Io ero li' e pensai: ecco, un altro

omofobo pure qui''. Quindi Beppe Grillo e' omofobo? ''Certo

uno che accoglie la notizia che un partito candida un trans

dicendo semplicemente che e' un travestito, tanto friendly

non e'...'' ha commentato Luxuria.

Ricerca

Le notizie del giorno