Grillo: pensavo Salvini fosse leale, invece ha dato pugnalata

Fdv

Roma, 18 ago. (askanews) - "Da elevato posso solo parlare con il fondatore della Lega Umberto Bossi. Gli ho chiesto: e questo Salvini? Pensavo fosse un ragazzo tranquillo, credevo fosse abbastanza leale, con un livello medio di intelligenza ma non pensavo fosse proprio la slealtà e la pugnalata". Lo ha detto Beppe Grillo in un video in cui svolge un breve dialogo immaginario con Umberto Bossi. Il quale risponde con grugniti, insulti incomprensibili.

"Volevo dirvi quello che sto pensando in questi momenti senza che voi pensiate che mi sia montato la testa - ha detto il comico - il momento è magico, strano, tragico. Qualsiasi aggettivo possiamo usare è la somma di una pugnalata in agosto al popolo italiano. Una cosa che mi ha sconvolto, ma non più di tanto. Ho incontrato i ragazzi - facendo riferimento al pranzo di oggi con Casaleggio, Di Maio, Fico, Di Battista, Taverna - stanno assorbendo bene tutta la situazione".