Grimoldi (Lega): Iran consegni scatola nera Boeing precipitato

Pol-Afe

Roma, 8 gen. (askanews) - "Di fronte alla tragedia del Boeing 737 precipitato a Teheran occorre fare assoluta chiarezza. E subito. Si è trattato di una avaria o l'aereo carico di civili è stato per errore colpito da terra in un momento storico particolarmente convulso? Perché l'Iran rifiuta di consegnare le scatole nere a Boeing? Questo atteggiamento è sospetto e censurabile. L'Iran al posto che rifiutarsi di collaborare, non perda tempo e metta subito a disposizione delle autorità preposte al controllo del traffico aereo internazionale e alla stessa compagnia aerea ucraina, e alla Boeing, la scatola nera recuperata in modo che si possa fare chiarezza su questa tragedia costata la vita di 177 cittadini iraniani. Se l'Iran si rifiuta di consegnare la scatola nera non si può non pensare male. Auspico che almeno stavolta il nostro governo, una volta tanto. si faccia sentire...". Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega, componente della Commissione Esteri della Camera e presidente della delegazione italiana all'Osce.