Grimoldi:sedi Lega sotto attacco costante, 'sardine' blaterano...

Pol/Vep

Roma, 22 nov. (askanews) - "Le nuove indottrinate 'Sardine' stanno blaterando dai palchi e in tv, nei talk show, di resistenza, argine alla dittatura, fascismo e tutto il resto. Io personalmente nell'ultimo anno ho perso il conto, purtroppo, di quante sedi della Lega in Lombardia sono state oggetto di attacchi vandalici (l'ultima stanotte a Erba nel comasco), incendiari e purtroppo anche esplosivi. Ho perso il conto di quante lettere con proiettili abbiamo ricevuto nelle nostre sedi. Ho perso il conto delle minacce di morte, vere, ricevute dal nostro segretario Matteo Salvini e da altri nostri esponenti, sia parlamentari più noti che semplici consiglieri comunali meno noti. In compenso non ho perso il conto della solidarietà ricevuta dalla sinistra, perché è facile da tenere: zero assoluto!". Lo dichiara Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Salvini in Lombardia.