Groenlandia, enorme iceberg si stacca da ghiacciaio: è lungo come un terzo di Manhattan (VIDEO)

Un video che impressione: un team di scienziati della New York University ha registrato in un video il momento in cui un iceberg di oltre sei chilometri d’ampiezza – praticamente un terzo di Manhattan- si è staccato da un ghiacciaio in Groenlandia.

Uno spettacolo unico

In inglese il fenomeno è chiamato “calving”, ed è causato dal progressivo aumento dei livelli dell’acqua. “L’aumento globale del mare è innegabile e consequenziale”, commenta Daivid Holland, professore al Nyu Courant Institute of Mathematics che ha guidato il team di ricercatore.

Lo studio del fenomeno

Il momento praticamente unico, ripreso nel video, consente di studiare a fondo il fenomeno. “L’aver catturato questo momento, permette di comprendere più a fondo il significato del fenomeno“, osserva Holland.

In inglese il fenomeno è chiamato “calving”, ed è causato dal progressivo aumento dei livelli dell’acqua (YouTube)

Il lavoro del team

I ricercatori del Nyu Courant Institute of Mathematics hanno studiato le acque al largo della Groenlandia per oltre una decade, misurando i cambiamenti nella temperatura dell’acqua e nella formazione delle onde.

Il video

Nel video, in tutto circa 90 secondi, si può ammirare il momento in cui l’iceberg si stacca dal ghiacciaio. Si tratta della parte finale di un procedimento che è iniziato il 22 giugno scorso e che è, in tutto, è durato circa 30 minuti.

La Groenlandia

La grande isola della Groenlandia è un territorio danese autonomo, situato tra l’oceano Atlantico del Nord e l’oceano Artico. La sua superficie terrestre è ricoperta prevalentemente di ghiaccio e la maggior parte della popolazione vive lungo la costa, nei fiordi liberi da ghiacciai.

Leggi anche:

Mare: la ricerca, microplastiche anche in pesci e invertebrati