Groenlandia: telefonata distensica tra Trump e premier danese

vgp

Roma, 24 ago. (askanews) - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il primo ministro danese, signora Mette Frederiksen hanno parlato al telefono ieri sera per attenare la loro disputa, nata dal rifiuto categorico di Copenaghen di vendere la Groenlandia a Washington.

Un portavoce di Frederiksen citato da Le Figaro ha detto: "La conversazione è stata costruttiva. I due leader hanno sottolineato la necessità di sviluppare ulteriormente la loro cooperazione e la gestione delle sfide della politica di sicurezza comune ", ha affermato il portavoce. Non ha specificato chi, il presidente repubblicano o il primo ministro socialdemocratico, avesse preso l'iniziativa del contatto.(Segue)