Gronda, Toti: M5s sempre ostile ma ora basta discuterne

Pol/Vep

Roma, 2 ott. (askanews) - "Ieri abbiamo incontrato il Ministro De Micheli e abbiamo ribadito, io e il sindaco, la posizione delle istituzioni locali. Non c'è nulla da discutere, va solamente costruito, il progetto è pronto e i finanziamenti ci sono. Oggi c'è un nuovo ministro e ci aspettiamo che lo firmi. Manca solo la firma. Il Movimento 5 stelle è sempre stato ostile a quell'opera. E' molto semplice: in questo paese rivedere un progetto vuol dire come minimo 3, 4, 5 anni di ulteriori lavori. Della Gronda si parla da 15 anni. Quel progetto ha avuto numerose riscritture, c'è stato un dibattito che ha coinvolto tutta la città che è durato anni. Io credo che questo paese non si possa permettere tutte le volte di ricominciare da capo come nel gioco dell'oca". Lo ha detto Giovanni Toti, presidente della regione Liguria, ai microfoni di Giorgio Zanchini a Radio anch'io (Rai Radio1).