Grosseto, ex agente spara alla moglie e si suicida

Grosseto, ex agente spara alla moglie e si suicida

Un uomo senza vita e una donna ferita gravemente sono stati rinvenuti dai carabinieri. La donna è stata trasferita con l'elicottero all'ospedale di Siena e al momento l'ipotesi è di tentato omicidio-suicidio. La vicenda si è svolta nel corso della notte in una villetta alla periferia di Grosseto.

A sparare sarebbe stato lo stesso ex agente della polizia municipale, che avrebbe prima sparato alla moglie per poi rivolgere l'arma contro di sé.

GUARDA ANCHE - Femminicidi in aumento

Secondo una prima ricostruzione, ci sarebbe stata una lite tra i due nella tarda serata di ieri. Tuttavia è difficile che qualcuno possa averli sentiti. La casa è infatti isolata nella campagna. Non ci sono altre abitazioni vicine, solo qualche capannone artigianale e commerciale in quella che è conosciuta come zona Poggetti Nuovi.