A Grottaglie (Ta) il primo Mediterranean Aerospace Matching (Mam)

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 set. (askanews) - Comincia domani, 22 settembre, all'aeroporto Marcello Arlotta di Taranto-Grottaglie, il Mediterranean Aerospace Matching (Mam), il primo evento internazionale aerospaziale ideato e organizzato in Puglia. Tra le presenze internazionali e le dimostrazioni di volo, la manifestazione ha attratto curiosità e interesse. Ad oggi sono più di 1.200 le richieste di accredito, ma è possibile seguire tutti gli eventi anche in streaming sul sito del Distretto tecnologico aerospaziale.

Il Mam si articola in un programma fitto di appuntamenti che mette la Puglia al centro dell'universo aerospaziale mondiale. Presenti le più importanti multinazionali al mondo di settore, alte cariche istituzionali (i Ministeri degli Affari Esteri e delle Infrastrutture, le Agenzie Spaziali italiana ed europea Asi ed Esa, l'Enac, Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, l'Agenzia Ice), startup e Pmi innovative nel campo aerospaziale. Ma anche la Regione Puglia con le sue agenzie e partecipate Arti e Puglia Sviluppo, Aeroporti di Puglia, le Università pugliesi, il Politecnico di Bari e il Distretto tecnologico aerospaziale (Dta). Più di 90 relatori nazionali e internazionali, 11 panel, una dozzina di dimostrazioni di volo e l'obiettivo di "costruire il nostro futuro" attraverso le nuove frontiere dell'aerospazio.

Domani, l'introduzione della giornata di apertura sarà affidata ad Antonio Maria Vasile, Vice Presidente di Aeroporti di Puglia, e a Giuseppe Acierno, Presidente Dta (Distretto Tecnologico Aerospaziale). A seguire i tre interventi di apertura affidati a Carlo Ferro, Presidente dell'Agenzia Ice, Pierluigi di Palma, Presidente Enac, e Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia.

Quattro i panel che animeranno la giornata: "L'Advanced Air Mobility: una nuova frontiera dell'aerospazio"; "l'Advanced Air Mobility nel contesto urbano"; "La sicurezza dei droni: le normative italiane ed europee", "Lo Spazio per un mondo sostenibile ed inclusivo". In tarda mattinata la presentazione del progetto Città Metropolitana di Bari & Dta 'Missione Drone Living Lab: analisi, anticipazioni, immagini".

Al panel sull'Advanced Air Mobility parteciperanno le massime cariche delle quattro multinazionali di settore: Angela Natale (Boeing Italia), Laurent Sissmann (Leonardo), Luigi Piantadosi (Lockheed Martin) e Sandro De Poli (AvioAero). Le conclusioni saranno invece affidate ad Alessandro Delli Noci, assessore allo Sviluppo Economico Regione Puglia.

Quelle invece del panel successivo, sull'Advanced Air Mobility nel contesto urbano, saranno di Antonio Decaro, Presidente Associazione Nazionale Comuni d'Italia (Anci). La prima giornata del Mam sarà caratterizzata anche da 6 dimostrazioni in volo dedicate principalmente al controllo e alla gestione degli accessi ed alla sorveglianza di confini e territori.

A conclusione è previsto (in attesa di conferma), l'intervento di Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile.

Oltre ai convegni, la manifestazione conta la presenza di 18 stand fisici, 70 stand virtuali, 5 grandi imprese, 25 startup e 18 Pmi innovative.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli