Grotte di Pertosa: stalattite e stalagmite si baciano dopo 20mila anni

grotte di pertosa bacio

Un “bacio” fuori dagli schemi: l’immagine delle Grotte di Pertosa-Auletta (in provincia di Salerno) pubblicata su Facebook è ormai virale. Nello scatto si vedono una stalattite e una stalagmite toccarsi dopo ben 20mila anni. Nella didascalia della pagina ufficiale del complesso di cavità carsiche si legge inoltre: “In questa foto l’unione, una stalattite e una stalagmite che stanno per congiungersi. Andranno a formare un unico corpo, che prenderà il nome di ‘colonna’. Si stima che da circa ventimila anni queste concrezioni crescano lentamente cercando di toccarsi”.

Grotte di Pertosa: il “bacio”

Un evento eccezionale che non si verificava da 20mila anni: una stalattite e una stalagmite del complesso carsico delle Grotte di Pertosa-Auletta si sono scambiate un “bacio”. Le formazioni calcaree, secondo quanto riferiscono gli esperti, si congiungeranno andando a formare un corpo unico. Quest’ultimo prenderà il nome di colonna. L’immagine del complesso carsico situato tra i comuni di Pertosa, Polla e Auletta, in provincia di Salerno, ha fatto il giro del web diventando virale. Lo scatto, inoltre, risale al 28 novembre scorso, ma gli utenti lo continuano ad apprezzare moltissimo.

Curiosità

Stalattite deriva dal greco e significa letteralmente “gocciolante”: la formazione di questa formazione calcarea, infatti, avviene per deposito di goccioline sulle sommità delle grotte. Le stalagmiti, invece, si formano nella maggior parte dei caso sotto alle stalattiti seguendo lo stesso processo. Tuttavia, le stalagmiti crescono dal basso. Per questo motivo, se le due formazioni crescendo tendono ad avvicinarsi potrebbero andare a formare un blocco unico, come è accaduto nel “bacio”.