Groupama Assicurazioni, test sierologici per dipendenti

Red/rus

Roma, 15 giu. (askanews) - Nell'ambito delle iniziative legate all'emergenza COVID-19, Groupama Assicurazioni - prima filiale del Gruppo Assicurativo francese Groupama, ha perfezionato un accordo con il Campus Bio-Medico di Roma per l'effettuazione, su base volontaria, di uno screening per l'esame sierologico IgG su tutti i suoi dipendenti, finalizzato a rilevare la presenza di anticorpi specifici verso il virus.

A partire da oggi, ogni dipendente potrà chiedere di effettuare gratuitamente lo screening presso la struttura Università Campus Bio-Medico di Roma. La convenzione sarà accessibile anche ai componenti del nucleo familiare (coniuge o figli di età superiore ai 16 anni) con un piccolo contributo. In caso di positività al test sierologico per le IgG, verrà effettuato anche il tampone nasofaringeo.

Pierre Cordier, Amministratore Delegato e Direttore Generale Groupama Assicurazioni, spiega che "la scelta di mettere l'intera popolazione aziendale nelle condizioni di svolgere gratuitamente i test sierologici è un ulteriore segnale, concreto, di vicinanza alle persone, finalizzato alla tutela della loro salute, a quella dei rispettivi familiari e dell'intera comunità. Ci auguriamo che questa iniziativa, che integra le molteplici attività portate avanti durante l'emergenza sanitaria legata covid-19, possa contribuire positivamente e socialmente per la mappatura e la prevenzione della diffusione del virus sul territorio".