Gru si ribalta a Genova, incidente nel cantiere del ponte: tre feriti

gru-genova-ponte

Attimi di panico a Genova, dove nella tarda mattinata di mercoledì 20 novembre una gru si è ribaltata nel cantiere del nuovo ponte sul torrente Polcevera. Era appena terminata la posa in quota del terzo impalcato del viadotto quando verso le 11:40 improvvisamente la gru si è inclinata su se stessa è ha ceduto piegandosi su un fianco. Nell’incidente sono rimasti feriti tre operai del cantiere, che sono stati immediatamente soccorsi ma che fortunatamente non hanno subito gravi contusioni.

Genova, gru ribaltata nel cantiere del ponte

Stando alle ricostruzioni dell’accaduto rese note dalla struttura commissariale, la gru protagonista dell’incidente si trovava di fianco ad un impalcato ancora a terra in attesa di essere assemblato. Il macchinario peraltro, di proprietà della ditta Brixia Costruzioni, non fa parte di quelli utilizzati per montare gli impalcati del ponte ma è un’autogru tradizionale.

Al momento sono ancora in corsi gli accertamenti del caso, atti a stabilire le cause del cedimento della gru. Nell’incidente tre operai del cantiere hanno subito lievi contusioni ma grazie alle tempestive cure mediche sono ora fuori pericolo. Quello del 20 novembre è il primo incidente nel cantiere del nuovo ponte sul Polcevera, struttura che va a sostituire il tristemente noto Ponte Morandi crollato il 14 agosto del 2018. Fin dai primi giorni quella della sicurezza sul lavoro e stata infatti una delle priorità principali del progetto per il nuovo viadotto, disegnato dall’architetto Renzo Piano.

La tabella di marcia dei lavori

Malgrado le difficili condizioni meteo degli ultimi giorni, il cantiere sul Polcevera sta rispettando la tabella di marcia con la posa del terzo impalcato avvenuta entro il termine previsto del 20 novembre. Attualmente si sta inoltre procedendo a terra all’assemblaggio di uno degli impalcati più lunghi, quello di oltre cento metri che andrà a posizionarsi tra i piloni 8 e 9.