Gruber-Salvini, Twitter si divide

webinfo@adnkronos.com

Il botta e risposta tra Lilli Gruber e Matteo Salvini sul costume, che si è concluso con la battuta sulla panza, sta dividendo gli utenti di Twitter. Al punto che #Gruber è nelle zone alte della classifica delle tendenze. C'è chi pensa che la battuta finale della giornalista a 'Otto e mezzo' sia stata una "caduta di stile": "Far notare che il comportamento in spiaggia non era adatto ad un ministro bastava e avanzava. Non scendiamo al suo livello", scrive un'utente. Non manca chi la definisce la "numero uno" per lo scambio con l'ex ministro, ma c'è anche chi la accusa di sessismo e si chiede che cosa sarebbe successo se quella battuta "l'avesse fatta un giornalista uomo ad una politica donna?" scrive Massimo.  

E se per molti Gruber ha asfaltato il leader del Carroccio dopo avergli fatto notare di aver chiesto lui di essere invitato, non sono pochi quelli che la criticano per aver fatto body shaming, cioè deridere qualcuno per il suo aspetto fisico. E che alla fine fanno lo stesso nei suoi confronti. "Almeno la pancia di Salvini è naturale, a lei di naturale è rimasta l'intelaiatura #credo", si legge nel post di Anna.