Gruppo Angelini: progetto per formare manager internazionali

·2 minuto per la lettura
Female architect at workstation in office reviewing project with client on the phone (Photo: Thomas Barwick via Getty Images)
Female architect at workstation in office reviewing project with client on the phone (Photo: Thomas Barwick via Getty Images)

Un percorso formativo di 18 mesi con lezioni frontali ed esperienze dirette in aziende internazionali per formare futuri manager: è “Angelini Future Leaders Program” progetto promosso da Angelini Holding, holding industriale del gruppo Angelini, multinazionale italiana presente in 26 Paesi, nei settori farmaceutico, consumer (cura della persona e igiene della casa e dei tessuti e alimenti per l’infanzia e lo svezzamento), macchine industriali, vitivinicolo, profumeria e dermocosmesi, in collaborazione con SDA Bocconi - School of management.

Il programma formativo è gratuito ed è aperto a 20 profili con 2-5 anni di esperienza lavorativa e con lauree in ambito umanistico e STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Possono candidarsi persone da tutta Europa che lavorano nel Gruppo Angelini oppure esterne all’azienda.

Le candidature devono essere presentate non oltre il 15 settembre 2021. Per informazioni: https://futureleaders.eci-eurosearch.com/

Il programma formativo, che è curato da Angelini Academy, si terrà in inglese e si svilupperà tra novembre 2021 e maggio 2023 alternando lezioni frontali a Roma, con i manager del Gruppo Angelini, e a Milano con i docenti di SDA Bocconi esperti in economia, marketing, risorse umane, scienze politiche, ed esperienze dirette nelle aziende del Gruppo Angelini: Angelini Pharma, Angelini Consumer, Fater e Fameccanica.

Per la durata del programma i 20 partecipanti riceveranno uno stipendio e un pacchetto di benefit.

L’obiettivo generale del programma è formare nuovi manager attraverso lo sviluppo di alcune competenze chiave come la capacità di decidere, la leadership (professionalità, velocità, precisione), ottica internazionale (conoscenza tendenze, dinamiche ed evoluzioni a livello mondiale), spirito imprenditoriale e capacità di guidare un team.

Nel dettaglio i profili che “Angelini Future Leaders Program” formerà sono: data scientist manager (il cui compito principale consiste nell’applicazione di modelli statistici e matematici per ridurre costi e migliorare l’efficienza), strategy data & insight manager (analisi dei dati e previsione delle evoluzioni dei mercati), people analytics manager (applicazione dell’analisi dati al settore delle risorse umane), digital communication manager (gestione della comunicazione sui social network), senior legal counsel (competenza legale orientata allo svilluppo commerciale e industriale), digital innovation manager (nuove tecnologie per la trasformazione digitale), group controlling (analisi finanziaria e controllo di gestione), people & rewarding manager (sviluppo di progetti nell’ambito delle risorse umane come piani di formazione e di valorizzazione dei talenti), controller (gestione economica e finanziaria anche legata ad acquisizioni), digital industrial manager (digitalizzazione dei processi industriali), lean project manager (sviluppo dei processi industriali in area farmaceutica), customer engagement manager (sviluppo di conteuti digitali a sostegno della comunicazione corporate e dei brand), HR business partner (sviluppo di piani per la crescita e la formazione del personale), automation & system manager (gestione dei processi di distribuzione), sales manager digital solution (sviluppo di piani commerciali sui canali digitali), digital manager (Individuazione delle tendenze e opportunità legate alle Soluzioni Digitali in grado di creare valore aggiunto sia esternamente sia internamente ai brand).

Hp (Photo: Hp)
Hp (Photo: Hp)

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli