Gruppo Cap: con 'Forestami' verso l’obiettivo di carbon neutrality

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 10 giu. (Adnkronos) – L’impegno di carbon neutrality di gruppo Cap, azienda pubblica che fornisce il servizio idrico integrato nella Città metropolitana di Milano, prosegue con l’adesione a 'Forestami', il grande progetto di forestazione urbana che ha l’obiettivo di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 nel territorio di Città metropolitana di Milano.

Sono 2780 i nuovi alberi che gruppo Cap donerà a 'Forestami' allo scopo di ridurre l’impatto ambientale dei propri cantieri, compensando la Co2 prodotta dalle attività lavorative sul territorio. "Il nostro punto di riferimento -spiega il presidente di gruppo Cap, Alessandro Russo- è il nostro piano di sostenibilità, una strategia a lungo termine che ci guida nella nostra crescita industriale. Sensibili, resilienti e innovatori sono le parole chiave della nostra azione sul territorio. I nostri cantieri sono indispensabili per garantire un servizio idrico efficiente e potenziare le reti di acquedotto e fognatura. Questo genera inevitabilmente costi ambientali che però possiamo compensare realizzando appalti sostenibili e carbon neutral".