Gruppo Cap, dai depuratori dell'acqua biocarburanti ed energia pulita

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Produrre biogas e biometano con gli stessi impianti usati per la depurazione delle acque: così il Gruppo Cap, azienda pubblica che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, ha diversificato la sua produzione diventando un modello di economia circolare. Â

La società ha presentato il bilancio consolidato per il 2020: circa 344 milioni di euro di ricavi, un risultato netto d’esercizio di 18,56 milioni di euro e 86,14 milioni di EBITDA. Nell’anno della pandemia gli investimenti in infrastrutture a servizio del territorio hanno superato i 105 milioni di euro, pari al 45% dei ricavi della tariffa.Â

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli