Gruppo Carron pronto a rendicontare, al lavoro sul primo Bilancio di Sostenibilità

·2 minuto per la lettura

Il Gruppo Carron annuncia, e si impegna, a lavorare per il primo bilancio di sostenibilità. “La sostenibilità non è la prima cosa che uno pensa parlando di edilizia e di cantieri. Noi di Carron Spa desideriamo invertire questa rotta dimostrando come, anche lavorando nel settore delle costruzioni è possibile preservare e valorizzare le risorse ambientali. Lo facciamo senza alcun obbligo di legge ma fedeli alla nostra visione d’impresa che coniuga da sempre l’efficacia della performance con l’efficienza delle azioni all’insegna di una responsabilità e di un panel di valori condivisi con tutti i collaboratori” dichiara Arianna Carron, amministratore e responsabile comunicazione del Gruppo.

Ad accompagnare il gruppo sarà eAmbiente, azienda che ha il suo quartier generale nel Parco Scientifico Tecnologico Vega a Marghera, specializzata nella riduzione impatti ambientali ed energetici delle aziende con più di 20 anni di esperienza nel cantierizzare le soluzioni reali per affrontare la sfida della sostenibilità.

"Noi siamo orgogliosi di accompagnare nella svolta green Carron Spa, azienda tra le più importanti nel campo dell’edilizia, delle infrastrutture e del restauro - afferma Gabriella Chiellino, presidente di eAmbiente - Essere a fianco di un settore che oggi incide con 1/3 delle emissioni climalteranti del nostro Paese è un grande orgoglio ma anche una grande sfida di responsabilità nel percorrere una strada di cambiamento a favore dell’Ambiente. Presto le emissioni di CO2 diventeranno un costo passivo per tutte le aziende, per cui diventa un dovere non solo morale ed etico, ma finanziario".

"Per questo il percorso individuato terrà conto della rendicontazione degli impatti ambientali del Gruppo, già inserito in un contesto di attenzione a costruzioni sostenibili, e di tutte le azioni per migliorare le prestazioni dei cantieri e dei progetti in sviluppo. Il tutto sarà parametrizzato sugli indicatori Esg e su Agenda 2030 che tiene conto degli obiettivi italiani ed europei. L’impegno sarà portare Carron verso un continuo successo ma sostenibile, come richiesto dal Nuovo Codice di Corporate Governance italiano: attenzione anche e soprattutto agli stakeholder con azioni a breve termine ma con visione a lungo raggio" conclude Chiellino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli