Gruppo San Donato in missione ad Abu Dhabi per discutere collaborazione bilaterale nel settore

·1 minuto per la lettura

Il presidente di Gksd investment holding e vice presidente del Gruppo San Donato ha guidato una missione ad Abu Dhabi accompagnato da delegazione di alto livello del Gsd. Il Dottor Kamel Ghribi e la delegazione hanno incontrato Abdul Rahman Bin Mohammed Al Owais -Minister of Ministry of Health in the UAE presso il Ministero della Salute Emiratino. Durante l’incontro si è discusso delle forme possibili della collaborazione bilaterale e ribadito l’importanza per il Gsd del rapporto con gli Emirati Arabi Uniti. Durante l’incontro con il Ministro, il Presidente Kamel Ghribi ha dichiarato: “È straordinariamente importante mantenere vivo e rafforzare il canale di collaborazione tra un grande gruppo italiano ed europeo nel settore della sanità e un paese che tanto sta facendo in termini di investimento in strutture e capitale umano come gli Emirati".

"Questo canale è creato dalla diplomazia sanitaria che noi consideriamo cruciale in questo momento della storia - continua Ghribi - e che, riguardando la cura delle persone, non può e non deve chiudersi mai. Siamo molto soddisfatti della apertura e della disponibilità Emiratina che consideriamo un segnale di grande attenzione anche nei confronti dell’Italia che presiede il G20”. Dopo l’incontro con il Ministro della Salute, la delegazione si è riunita con i vertici del Al Jalila Children's Speciality Hospital e, con quelli della Dubai Heath Authority. A conclusione della missione, il Presidente Kamel Ghribi ha espresso la propria soddisfazione dichiarando: “non potevamo aspettarci niente di più e di meglio da queste giornate Emiratine. Abbiamo incontrato tutti i vertici istituzionali della sanità degli Emirati e ci sono grandi margini per comuni iniziative. Pensiamo, da gruppo italiano, di avere svolto anche un ottimo lavoro al servizio del nostro Paese”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli