Guè Pequeno, intervista immerso nel prosecco: le critiche

·2 minuto per la lettura
Gue Pequeno prosecco
Gue Pequeno prosecco

Con le sue barre, i suoi testi e la sua musica conquista migliaia di fan. Tuttavia, questa volta Guè Pequeno finisce sulle prime pagine dei giornali per la nuova polemica che lo vede coinvolto in prima persona: dopo aver fatto un bagno in una vasca di prosecco, le critiche si sono susseguite.

Guè Pequeno, il bagno in una vasca di prosecco

Per un’iniziativa di marketing organizzata da una cantina di San Pietro di Feletto, località situata sulle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, il rapper milanese è stato immortalato in una vasca idromassaggio riempita dalle bollicine del prosecco.

L’idea arriva dall’amico e youtuber Sinnaggagghiri, che aveva deciso di coinvolgere Guè per un’intervista. I due sono stati filmati in una vasca da 400 litri. All’interno tante bollicine di prosecco, ma non Docg. Si trattava, infatti, di scarti di vinificazione dell’uva Glera in eccesso. “Si tratta di un progetto promozionale”. Così hanno precisato dall’azienda vitivinicola che ha invitato Guè nella propria cantina. Tuttavia, le polemiche sono state immediate e non è mancata la visibilità attorno al rapper e all’amico. L’intento voleva essere ironico, ma gli addetti ai lavori non hanno giudicato bene la decisione. In molti hanno manifestato la propria rabbia e hanno espresso diverse critiche.

Guè Pequeno, polemiche per il bagno nel prosecco: le dichiarazioni

Tra le polemiche, il caso di Guè Pequeno immerso in una vasca di prosecco è diventata persino una vicenda politica. “Se si voleva promuovere il nostro prodotto di eccellenza, si è sbagliato tutto mancando di rispetto a chi lo produce con fatica da anni”. A dirlo è il vicesindaco di Follina, Luca Zanta.

Inoltre Andrea Zanoni, consigliere regionale del Partito Democratico, ha fatto un appello al governatore della Regione Veneto. Stando a quanto dichiarato, infatti, il consigliere chiederà a Luca Zaia di togliere i fondi pubblici a questa azienda. “Non solo è una mancanza di rispetto per chi lavora, è soprattutto uno spreco alimentare inaccettabile e uno sfregio al sito Unesco Colline del Prosecco: un’oscenità. I soldi dei cittadini non possono essere utilizzati così”, h acommentato.

Guè Pequeno, critiche per il bagno nel prosecco: le altre polemiche

Oltre alle nuove critiche indirizzate a Guè Pequeno per essersi fatto filmare in una vasca di prosecco, il rapper milanese in passato era già finito nel mirino delle polemiche.

In particolare, nell’estate 2020, si era espresso con parole critiche nei confronti di Ghali, definendolo un “fake” e non solo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli