Gualtieri chitarrista, il ministro su YouTube suona 'Bella Ciao'

webinfo@adnkronos.com

Presentato come il professore di Storia, con una lunga militanza politica e un'autorevole presenza nelle istituzioni europee, Roberto Gualtieri dà sfoggio della sua abilità con la chitarra, strumento del quale è appassionato, in un video postato su Youtube nel quale esegue, con invidiabile maestria, una versione strumentale di 'Bella Ciao'.  

Il video è stato visualizzato da 1300 persone e tra i commenti prevalgono le 'recensioni' positive, accompagnata da qualche stroncatura che, per la verità, più che all'esecuzione del titolare del Mef, punta sul significato e sulla storia del brano, come inno della Resistenza, trasformatosi nel tempo come una canzone di lotta conosciuta in tutto il mondo.  

"Bella ciao è una canzone universale - ha commentato il neo ministro dell'Economia durante la registrazione di qualche mese fa di "Alta Fedeltà", il web talk in cui gli europarlamentari si raccontano attraverso una playlist - Bella Ciao è italiana ma la conoscono tutti. E' stata usata anche nella campagna elettorale in Brasile dai movimenti che si opponevano all'elezione di Jair Bolsonaro, purtroppo con poca fortuna".