Gualtieri ha promesso che Roma supererà l'emergenza rifiuti entro una settimana

no credit

AGI - "Entro una settimana l'emergenza determinata dall'incendio dell'impianto di trattamento di Malagrotta sarà superata". Lo assicura il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, parlando con Rtl 102.5 della situazione dei rifiuti nella capitale.

Gualtieri ricorda anche che la città "ha subito nelle scorse settimane l'effetto del rogo che ha distrutto il suo più grande impianto di trattamento, imponendoci la ricerca di sbocchi alternativi temporanei".

"Ora la situazione è migliorata e migliorerà ulteriormente nei prossimi giorni - spiega il sindaco della Capitale - Perché invece la situazione diventi ottimale, come una città come Roma merita, ci vorranno nuovi impianti. Cioè almeno un paio d'anni".

Parlando dei riflessi che la vicenda del termovalorizzatore a Roma sta avendo sulla politica nazionale, Gualtieri ritiene che la questione non sia "la ragione di una crisi di governo, che spero non diventi tale", perché "sarebbe incomprensibile e sbagliatissima per il Paese".

Sempre attraverso i microfoni di Rtl 102.5. Gualtieri ricorda che dopo la chiusura nel 2013 della discarica di Malagrotta non è stato costruito alcun altro impianto "e noi continuiamo a spendere tanto per portare i rifiuti in altri siti".

"Ma Roma ha bisogno di favorire la raccolta differenziata - conclude - e di nuovi impianti che garantiscano un trattamento moderno dei rifiuti, tra cui ovviamente il termovalorizzatore".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli