Gualtieri stoppa la maggioranza: "No alla stretta Imu sulle finte prime case"

HuffPost

È subito stop del Governo a una delle misure che i relatori di maggioranza hanno inserito nel pacchetto di emendamenti alla manovra. “Penso che daremo parere negativo a questo emendamento ma dovremo esaminarlo, questo non è un emendamento del Governo”, ha detto il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, a ’Mezz’ora in piu” su Raitre parlando della stretta contro le finte prime case. “Stiamo parlando di un emendamento del relatore che vuole adeguare il regime delle regole alle sentenze della Cassazione che si può avere solo una prima casa - ha spiegato - ci sono anche fenomeni di false doppie prime case, ma bisogna assolutamente evitare di colpire famiglie che ad esempio legittimamente lavorano in posti diversi”.

Con un emendamento dei relatori alla manovra - depositato ieri in commissione Bilancio del Senato - si interviene sulle cosiddette case turistiche, che spesso vengono dichiarate al fisco come abitazioni principali con lo spostamento fittizio della residenza di uno dei due coniugi. Ogni nucleo familiare potrà indicare una sola abitazione principale.

Continua a leggere su HuffPost