Guardia Costiera, militare salva neonata caduta nelle acque del porto di Rimini

·2 minuto per la lettura
porto Rimini
porto Rimini

Una bambina di soli 11 mesi è improvvisamente caduta nelle acque del porto di Rimini mentre si trovava nel suo passeggino. In drammatico incidente ha rischiato di tramutarsi in tragedia se non fosse stato per il tempestivo intervento di un membro della Guardia Costiera che è riuscito a trarre in salvo la piccola.

Porto di Rimini, bimba di 11 mesi cade in mare: salvata da un militare della Guardia Costiera

Nella giornata di venerdì 20 agosto, una bimba di 11 mesi è caduta in mare con il suo passeggino: la vicenda si è verificata presso il porto di Rimini e avrebbe potuto concludersi con il decesso della piccola se un militare della Guardia Costiera non si fosse attivato non appena notata la pericolosa circostanza. L’uomo, infatti, vedendo il passeggino precipitare nelle acque del porto, si è immediatamente tuffato in mare ed è riuscito a salvare la bambina da una sorte nefasta.

In seguito al miracoloso salvataggio, l’infante è stata affidata alle cure dei paramedici del 118 che si sono occupati di effettuare gli accertamenti necessari e verificare le condizioni di salute della giovanissima paziente che, fortunatamente, si sono rivelate complessivamente buone.

Porto di Rimini, bimba di 11 mesi cade in mare: il video del salvataggio

L’intero episodio è stato ripreso da una delle telecamere di videosorveglianza installate presso l’area che caratterizza il porto di Rimini. Il video è stato, poi, diffuso sul web e sui social media diventando rapidamente virale.

La clip caricata online mostra il militare della Guardia di Finanza che, attirato dal trambusto generato dalla caduta del passeggino e della bambina, si getta in acqua e riporta la piccola sulla terra ferma, sotto lo sguardo ammirato dei presenti.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Porto di Rimini, bimba di 11 mesi cade in mare: le dinamiche dell’incidente

Quanto avvenuto nella giornata di venerdì 20 agosto nel porto di Rimini, ha sconvolto tutti coloro che hanno assistito inermi alla circostanza e ha fatto scattare l’allarme tra le persone che si trovavano sul posto e hanno tentato di attivarsi per trarre in salvo la bimba di 11 mesi.

Al momento, l’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine che si stanno occupando di esaminare l’accaduto e determinarne la dinamica. La caduta in acqua della bambina, tuttavia, è quasi certamente da ricondurre soltanto a un terribile incidente, che si è risolto nel migliore dei modi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli