Guardiani della galassia, gli errori che nessuno ha mai notato nel film

·1 minuto per la lettura

Ironico divertente e avventuroso, Guardiani della Galassia film del 2014 diretto da James Gunn non stanca mai di essere visto. Decimo film del Marvel Universe, il 5 giugno verrà trasmesso in prima serata da Italia 1. Nel cast troviamo Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Lee Pace, Michael Rooker, Karen Gillan.

LEGGI ANCHE:-- Stasera in tv, Guardiani della Galassia su Italia 1: 10 curiosità che non sapevate sul film

Sebbene il film sia stato un successo, qualche errore qua è là c'è! Curiosi di scoprire quali? Ve ne sveliamo alcuni.
Uno degli oggetti iconici del film è lo walkman usato da Peter Quill/ Star Lord (ovvero Chris Pratt). Il nostro protagonista ascolta sempre la musica soprattutto nei momenti importanti come quella in cui combattendo fa il clip sync sulle note di Come and get your love. Star-Lord prende un topo per usarlo a mo di microfono..ma questo appare e scompare nelle varie sequenze.

Gamora è in pericolo di vita, sta fluttuando nello spazio e non riesce a respirare. Quill arriva in suo soccorso, si leva il casco e lo fa indossare a lei. Ma quando rientrano sulla nave il caso su Gamora è sparito. Errore o super velocità nel toglierlo?!

Star-Lord è sul pianeta Morag ed è riuscito in un furto; per il rotto della cuffia riesce a salire sulla sua navicella e a scappare. Si vede chiaramente che indossa dei guanti neri mentre pilota l'astronave, ma quando viene sballottato contro il finestrino le mani sono nude. I guanti riappaiono nell'inquadratura successiva.

Questi sono solo alcuni degli errori più evidenti. A voi il compito di scovarne altri!

Crediti foto@Kikapress